venerdì 6 maggio 2016

Il primo calciatore straniero del Chelsea

Il 15 novembre 1913, il centrocampista danese Nils Middelboe è stato il primo giocatore non britannico a scendere in campo nella lunga storia calcistica del Chelsea.Middelboe, quando sbarcò a Londra, era già un calciatore famoso, aveva segnato la prima rete della storia della Danimarca e la prima rete messa a segno da una squadra di calcio alle Olimpiadi. Fu nell'edizione del 1908. Con la sua Nazionale vinse la medaglia d'argento quell' anno e nel 1912, quando diventò anche il capitano della Nazionale danese.




Nel 1913, si trasferì al Chelsea dal Kjøbenhavns Boldklub, dove aveva trascorso gli ultimi dieci anni.  Inizialmente firmò per il Newcastle, che poi lo passò al Chelsea proprio all'ultimo minuto. Al suo arrivo allo Stamford Bridge, ricevette la fascia di capitano e guidò la sua nuova squadra ad una vittoria per 2-1 contro il Derby County.Al Chelsea, mantenne lo status di dilettante, lavorando però presso una banca di Londra. A quei tempi chi lavorava in banca guadagnava tre volte di più di un calciatore! Per non intromettersi con la sua carriera in banca, il Chelsea non gli chiese di giocare in trasferta.




Middelboe è rimasto con il Chelsea per dieci anni e ha collezionato un totale di 175 presenze. In seguito, ha giocato per un paio di club amatoriali, poi è diventato l'allenatore del Clapham Oriente nel 1929. Nel 1936,  tornò in Danimarca come allenatore della Kjøbenhavns Boldklub facendogli vincere il campionato.

1 commento:

  1. http://soccernostalgia.blogspot.com/2016/06/new-additions-soccer-at-olympics-part-1.html

    RispondiElimina